News & Press

23/11/2016 -

Assomarinas: grande partecipazione dei porti alla Conferenza dell’ICOMIA

    

Il 17 novembre, nel corso del METS, il Presidente di Assomarinas Roberto Perocchio, in qualità di chairman dell'Icomia Marinas Group, ha aperto i lavori della Conferenza Mondiale dei Porti Turistici svoltasi con successo ad Amsterdam con la partecipazione di oltre 200 rappresentanti di organizzazioni nazionali e catene di porti turistici provenienti da 39 stati.
Alla conferenza, intitolata "Future of marinas in a changing world", si è discusso degli effetti della crisi globale finanziaria sul comparto, delle azioni a sostegno della crescita e della razionalizzazione dei servizi nautici sia nei paesi sviluppati che in quelli emergenti,  delle nuove tendenze di ricettività, delle restrizioni ambientali e delle nuove tecnologie informatiche e gestionali.

Dai lavori è emerso, inoltre, che nei paesi in cui il settore nautico è maturo la programmazione  dei nuovi porti turistici va effettuata con estrema cautela, in funzione dell’indebolimento della classe media che si registra nella maggior parte dei paesi dell’occidente industrializzato e dell’incremento di età media dell’utenza. Si è rilevato, tra l’altro, un mutamento del concetto di utilizzo del porto turistico che da semplice posteggio per imbarcazioni si sta gradualmente  trasformando in villaggio turistico nell’ambito del quale si moltiplicano le attività rivolte alla fidelizzazione del cliente, tendenza anticipata in Italia dalla legislazione sui marina resort. 

E’ stata, infine,  l’occasione per annunciare che la prossima edizione della Conferenza si terrà ad Auckland in Nuova Zelanda in coincidenza della Volvo Ocean Race, nel mese di  marzo del 2018.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni