News & Press

02/11/2016 -

Assomarinas alla Conferenza dell’ICOMIA per parlare del futuro dei porti turistici in un mondo che cambia

    

 Il 17 novembre il Presidente di Assomarinas Roberto Perocchio, in qualità di chairman dell'Icomia Marinas Group, l'organizzazione internazionale dei porti turistici, aprirà i lavori della Conferenza Mondiale dei Porti Turistici (Icomia World Marinas Conference) che si terrà ad Amsterdam nel corso del Marine Equipment Trade Show (METS).

Alla conferenza, giunta alla sua nona edizione e intitolata "Future of marinas in a changing world" si parlerà degli effetti della crisi globale finanziaria sul comparto, dei modelli regolamentari, delle nuove tendenze di design e di ricettività, delle restrizioni ambientali e delle nuove tecnologie informatiche e gestionali.
 

Dei 30 relatori che interverranno sono stati selezionati i più autorevoli rappresentanti di livello internazionale di Associazioni, catene e ditte di consulenza e progettazione di porti turistici tra i quali, solo per citarne alcuni,  Gary Groenewold dell’americana Westrec, Kenny Jones di Igy Marinas, Darren Vaux dell'associazione australiana, Sophie Bachet Granados dell'organizzazione Bandiere Blu, Oscar Siches dell'associazione Argentina, Jean Michel Gaignè  del Global Marina Institute (Centro Internazionale di Formazione per Marina Manager), Martinho Fortunato dell'associazione portoghese, Alex Beere di Mdl Consulting, YP Loke dell'associazione di Singapore, Geert Dijks dell'associazione olandese.

I dibattiti e le riflessioni emersi nel corso dell'evento saranno un utile spunto e guida per le future azioni di lobbying internazionale di Icomia a sostegno della crescita e della razionalizzazione dei servizi nautici sia nei paesi sviluppati che in quelli emergenti.

(Per maggiori informazioni: press@marinas.it)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni